GUIDA PER VENDERE

La vendita di una proprietà non può essere improvvisata. Richiede pazienza, e un cumulo di fasi e conoscenze approfondite. Per vendere il vostro immobile al giusto prezzo e nel più breve tempo possibile, dovete anche conoscere il mercato, fare pubblicità sui media giusti e avere un ottimo senso commerciale per sapere come mettere in scena il vostro immobile e presentarlo nelle condizioni migliori.

Vediamo un riassunto dei diversi passi che si attraversano:

1. Una valutazione accurata per definire il prezzo:

Il primo punto è di ottenere una valutazione obiettiva in accordo con il mercato.

Per fare questo, uno dei nostri collaboratori vi contatterà per prendere un appuntamento per visitare la vostra proprietà. Questa visita gli permetterà di raccogliere più informazioni possibili per fornirvi il più preciso avviso di valore possibile.

Al fine di ridurre al massimo qualsiasi nozione di soggettività, la nostra stima si basa su diversi metodi di valutazione che sono basati per esempio su :

  • Dati di precedenti transazioni effettuate dalla nostra agenzia, ma anche dati ufficiali pubblicati dall'amministrazione francese e dai notai.
  • Diversi strumenti statistici che ci permettono di effettuare incroci di dati e di prendere in considerazione proprietà simili attualmente in vendita.
  • La nostra conoscenza del mercato, delle tendenze attuali e dei progetti futuri nella zona.

2. Firmare un mandato :

La firma del mandato ufficializza la vostra collaborazione all' agenzia e la vostra decisione di mettere in vendita il vostro immobile.

In questo mandato, saranno definite le informazioni principali concernenti l'identità del venditore, l'identità del bene, la sua situazione giuridica e contrattuale, il prezzo, le commissioni, le condizioni di distribuzione e di accesso, ecc.

Ci sono tre diversi tipi di mandati di vendita :

  1. Esclusivo : solo l'agenzia nominata sarà autorizzata a commercializzare il vostro immobile. Ci sono diversi vantaggi per questo tipo di mandato :
    1. L'agenzia impegnerà maggiori risorse finanziarie e umane per massimizzare le sue possibilità di vendere la vostra proprietà nei tempi e nelle condizioni migliori.
    2. Collaborerà liberamente con altri attori per beneficiare della più grande rete possibile di prospettive.
    3. Potete beneficiare di un unico contatto che centralizzerà tutte le richieste dei potenziali acquirenti e avrà il pieno controllo della vostra proprietà e delle informazioni divulgate.
  2. Co-esclusiva : stesso principio del mandato esclusivo ma l'esclusività è condivisa tra due agenzie immobiliari. Questo può essere interessante se si ritiene che due agenzie possano essere complementari, in particolare in termini di approccio e di clientela.
  3. Semplice : questo mandato è libero e qualsiasi altro attore può intervenire per rappresentare i vostri interessi.

3. Mettere in vendita la proprietà :

Mettere in vendita la vostra proprietà. Per questo, prenderemo delle foto o chiameremo un fotografo professionista. Se necessario, possiamo anche aiutarvi a migliorare il valore della vostra proprietà "home staging" e offrire le migliori possibilità di attrarre potenziali acquirenti, con un minimo di spesa. Definiremo la soluzione di marketing ottimale e vi faremo beneficiare dei nostri diversi media (digitale, vetrina, stampa locale, stampa specializzata), del nostro database con centinaia di prospetti, intermediari e prescrittori.

4. Visite personalizzate :

Grazie alla flessibilità dei nostri orari e alla nostra reattività, le visite sono ottimizzate. Ogni cliente è accompagnato da un consigliere che è in grado di presentare la vostra proprietà nella sua luce migliore. Dopo ogni visita, vi invieremo le reazioni dei potenziali acquirenti in modo che possiate vedere cosa ne pensano della vostra proprietà.

5. Proposizione d'acquisto e negoziazione :

Una volta ricevuta un'offerta d'acquisto con un buon dossier, ci metteremo in contatto con voi per presentare l'offerta in dettaglio.

Una volta che l'offerta è stata fatta, si dice che la proprietà è " in offerta ".

Gli acquirenti faranno spesso un'offerta a un prezzo diverso e con condizione sospensive più o meno restrittive. Vi aiuteremo a capire questa offerta e a portare avanti le negoziazioni in favore dei vostri interessi.

6. Accettazione dell'offerta :

Appena avete accettato l'offerta di acquisto, prepariamo e trasmettiamo i documenti necessari per la preparazione del contratto preliminare di vendita in coordinamento con il notaio e con le due partite.

7. Preliminary sale agreement :

Il compromesso formalizza l'impegno delle parti sul prezzo dell'immobile e definisce le condizioni di vendita. A questo punto bisogna specificare le condizioni generali, se ce ne sono, le condizioni speciali e le condizioni sospensive della transazione. Nel compromesso si deve anche specificare il periodo limite per la firma dell'atto finale di vendita.

Ma prima di effettuare questo compromesso, è necessario raccogliere dei documenti.

I documenti obbligatori, per il venditore, sono :

  • Documento d'identità come carta d'identità o passaporto
  • Documento relativo allo stato civile :
    • Se è sposato: una copia del contratto di matrimonio per conoscere il regime scelto e quindi le conseguenze che la vendita produrrà sul suo patrimonio
    • Se unione civile: certificato di unione civile
    • Se divorziato, la sentenza di divorzio
  • Una copia del registro di famiglia

Il venditore deve anche fornire una serie di documenti relativi alla proprietà, per informare l'acquirente dei suoi dettagli. Il venditore ha quindi un dovere d'informazione e di trasparenza nei confronti del compratore.

Per questo, deve fornire :

  • L'atto notarile o un estratto di proprietà certificato dal notaio. Questo documento certifica il nome del venditore e l'indirizzo della proprietà venduta. Contiene anche la descrizione completa della proprietà, la sua superficie e le specificità da conoscere.
  • La tassa di proprietà: un elemento importante nella decisione, informa l'acquirente delle tasse annuali che dovrà pagare.
  • Documenti relativi ai vari lavori eseguiti: nel caso di una ristrutturazione o di un estensione che ha richiesto una domanda preventiva al municipio, è obbligatorio fornire la licenza edilizia concessa e la dichiarazione di fine lavori.
  • Se la proprietà viene venduta affittata, il proprietario deve fornire il contratto d'affitto, le ultime tre fatture dell'affitto e l'inventario delle installazioni dell'inquilino.
  • A questi elementi si deve aggiungere la Diagnosi Tecnica (DDT). Questo è l'elemento essenziale per la firma di un precontratto, il dossier riunisce tutte le diagnosi che attestano lo stato dell'immobile e ciò che contiene. A seconda della sua composizione e della data di costruzione, ogni abitazione ha il suo DDT.

Un diagnosi completa deve includere :

  • Diagnosi del rendimento energetico,
  • Relazione sullo stato dell'edificio in base alla presenza di termiti,
  • Relazione sullo stato dell'impianto elettrico interno,
  • Relazione sullo stato dell'impianto interno del gas,
  • "CREP": rapporto sui rischi dell'esposizione al piombo,
  • Relazione sull'identificazione di materiali e prodotti contenenti amianto,
  • Stato dei rischi e dell'inquinamento "ERP",
  • E per un immobile in co-proprietà, una diagnosi della superficie secondo la legge Carrez è obbligatoria.

Quando si vende una proprietà in co-proprietà, il venditore deve fornire più informazioni. Dal momento che la proprietà viene venduta in un condominio, il venditore ha dei diritti e dei doveri regolati da documenti ufficiali.

Alcuni documenti ufficiali devono essere forniti dal proprietario e altri sono richiesti al sindico da parte del notaio : 

  • Le regole della comproprietà,
  • Stato descrittivo della divisione "EDD",
  • Gli ultimi tre anni dell'"Assemblea Generale"
  • Il libretto di manutenzione,
  • Il certificato di registrazione della comproprietà,
  • La dichiarazione pre-datata,
  • Le ultime tre dichiarazioni di accusa.

Il notaio redigerà il compromesso di vendita sulla base di questi elementi.

Appena l'atto viene firmato dalle parte, l'acquirente ha un periodo di 10 giorni per ritrattare.

Questo periodo decorre dalla data di ricevimento del compromesso di vendita con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno. Durante questo periodo, il ritiro sarà effettuato senza alcuna giustificazione e senza penalità.

Durante questo periodo di 10 giorni, l'acquirente deve pagare un deposito corrispondente a un acconto tra il 5% e il 10% del prezzo in un conto di garanzia presso il notaio.

8. La vendita finale "Acte authentique" :

Una volta concluso l'eventuale contratto di credito dell'acquirente ( tra trenta e quarantacinque giorni), l'eventuale purga del diritto di prelazione (massimo otto settimane), le operazioni del notaio che raccoglie le informazioni e i documenti necessari per mettere insieme il dossier di vendita (certificati di stato civile, stato ipotecario, estratto catastale, dossier urbanistico, diagnosi tecnica, questionario sindacale, ecc), e la cancellazione della vostra eventuale ipoteca, passeranno più o meno tre mesi dalla firma del compromesso prima che l'atto di vendita possa essere eseguito.

Appena voi e l'acquirente firmate l'atto di vendita, la responsabilità sarà trasferita al nuovo proprietario.

Un atto di proprietà vi sarà consegnato più tardi, dopo che l'atto è stato registrato all'ufficio delle ipoteche. Legalmente, finché l'atto non è stato depositato per la trascrizione, i "terzi ", cioè persone diverse dalle parti dell'atto, non possono prenderne conoscenza.

Così, tra l'atto di vendita e la sua trascrizione, la proprietà venduta potrebbe ancora essere soggetta a sequestro da parte dei creditori del venditore. È per evitare queste difficoltà che gli atti sono sempre depositati molto rapidamente per la trascrizione.

Per finire, voi trasmetterete le chiavi al nuovo proprietario e riceverete i fondi dal notaio pochi giorni dopo la firma.


Essere accompagnati da un professionista immobiliare è un aiuto prezioso quando si decide di vendere la propria proprietà. A parte tutto il lavoro che non dovrete fare, è soprattutto la garanzia di vendere al miglior prezzo, nel tempo più breve e senza complicazioni, grazie al nostro sapere e alla nostra rete.

Vi sosterremo fino alla firma dell'atto finale di vendita dal notaio e alla ricezione dei fondi, e anche dopo se avete un nuovo progetto immobiliare.

Non aspettare ancora, contattaci senza impegno e in totale discrezione per parlare delle vostre intenzioni e saremo felici di aiutarvi a concretizzarle e guidarvi attraverso le diverse tappe.